Chernobyl: influencer si scattano foto (anche sexy) sul luogo del disastro

Chernobyl, 33 anni dopo la serie sul disastro

Chernobyl: stasera in esclusiva la nuova serie su Sky Atlantic

"Comportatevi con rispetto per tutti coloro che hanno sofferto e che si sono sacrificati".

Secondo Korol, le aree più visitate dai visitatori sono le Ferris Wheel a Pripyat, parco di divertimenti abbandonato e il reattore della centrale. Intanto, i Vigili del Fuoco intervengono per spegnere l'incendio mentre a Pryp'jat' - la cittadina-dormitorio sorta proprio per i lavoratori della centrale, migliaia di persone assistono alle luci e al boato di quella esplosione senza riuscire bene a capire cosa sia successo in realtà.

Tra gli influencer che stanno invadendo Chernobyl, però, c'è chi si è fatto fotografare in pose provocanti e ammiccanti e chi non ha perso l'occasione per fare battute di dubbio gusto sulle vittime. La serie narra dell'esplosione avvenuta nella centrale nucleare quella notte, durante l'esecuzione dei test di sicurezza, che interesserà uno dei quattro reattori che da soli producono il 10% dell'energia elettrica dell'Ucraina, precisamente il reattore numero 4, in cui verranno disabilitati i relativi dispositivi di sicurezza: qualcosa durante i test andrà storto, forse un errore umano, che provocherà l'esplosione del reattore; quest'esplosione libererà una gran quantità di grafite e provocherà un incendio che porterà alla dispersione nell'aria di isotopi radioattivi.

La serie vuole essere un'indagine approfondita sul più grave incidente nucleare della storia. Hanno documentato la loro visita, ovviamente, con abbondanti selfie, dirette e fotografie del luogo, abbandonato da allora.

Un atteggiamento che non ha mancato di sollevare critiche da parte di alcuni utenti Instagram, che hanno segnalato gli scatti giudicati come irrispettosi evidenziando una strategia di visibilità irrispettosa verso le vittime di Chernobyl.

Nel 2019, poi, è uscita una mini serie televisiva, Chernobyl per l'appunto, di produzione britannica e statunitense suddivisa in cinque puntate. La serie, definita la migliore nella storia, secondo Imdb, racconta i fatti dell'accaduto e delle sue conseguenze politiche e psicologiche. Già lodata in tutto il mondo, la serie è destinata a diventare un grande classico, una delle più grandi serie di tutti i tempi.

Altre Notizie