Juventus, è fatta per Sarri: firmerà un triennale coi bianconeri

Paratici a Londra missione decisiva per Sarri

Calciomercato, Juve-Sarri, ci siamo: accordo col Chelsea per liberarlo

Adesso, dopo giorni di indiscrezioni e conseguenti smentite, ci siamo davvero: l'ex tecnico del Napoli è a un passo dal ritorno in Italia dopo una sola stagione e dall'approdo sulla panchina bianconera. Nelle ultime due stagioni Martusciello è stato il secondo di Spalletti all'Inter, ma ha lasciato al termine della stagione ei ricongiungerà con Sarri alla Juventus.

Il Chelsea, secondo quanto riportato stamane dai giornali inglesi, vorrebbe trattenere l'ex Napoli anche in futuro sia per il buon lavoro svolto ma anche per non perdere i 6 milioni di euro di indennizzo per liberarlo, cifra che la Vecchia Signora non è disponibile a pagare.

La grande telenovela dell'estate in casa Juventus sembra essersi finalmente risolta: sarà Maurizio Sarri il nuovo allenatore della squadra bianconera, prendendo il posto di Allegri allontanato dalla società torinese con un comunicato di ormai un mese fa. Dopodiché, probabilmente all'inizio della prossima settimana, Sarri firmerà per tre anni con la Juventus. Il nuovo manager del Chelsea, nonostante l'opzione Ralf Rangnick sorta nelle ultime ore, dovrebbe invece essere Frank Lampard, leggenda del club da giocatore nonché allenatore promettente, tanto da aver portato il Derby County alla finale playoff di Championship, poi persa contro l'Aston Villa.

A fargli da vice sarà Giovanni Martusciello, già suo collaboratore ai tempi dell'Empoli.

Altre Notizie