Nba Finals, piu’ grave del previsto l’infortunio di Kevin Durant

A che punto sono le Nba Finals 2019 tra Toronto e Golden State

I Golden State Warriors hanno battuto i Toronto Raptors in gara-5 delle finali NBA

Chiedere a DeMarcus Cousins al riguardo. Da ricordare che Durant è anche free agent. In particolare a una, sulle responsabilità di un infortunio così grave e così importante e sulla tendenza - già prevista dalle parole del gm Bob Myers - a voler puntare l'indice accusatorio verso qualcuno, per trovare il colpevole dell'infortunio al più forte giocatore della lega. (...) Sono abbastanza fiducioso che anche il nucleo storico della squadra rimarrà per almeno un altro anno, per tentare un'altra corsa ai playoff. Lo capiamo e lo accettiamo, sappiamo che a questo livello è così.

Nel corso del secondo quarto di gara-2 delle Finals contro i Raptors, Kevin Durant si era accasciato a terra a seguito di un infortunio.

"Voglio aggiornarvi: alla fine è così, mi sono rotto il tendine d'Achille". L'operazione era oggi ed è andata bene. Ora inizia la mia strada per il recupero! Come ho detto lunedì, sto soffrendo tantissimo, ma sono OK. Il basket è il mio amore più grande e quella sera volevo scendere in campo perché è quello che faccio sempre. Volevo aiutare i miei compagni nella rincorsa al three-peat. Anche senza KD i Warriors sembrano ora avere ritrovato la fiducia persa, ma sono comunque ancora i canadesi ad avere un match ball a disposizione, con Leonard e compagni che sperano ovviamente di non doversi pentire della grandissima chance appena sprecata. "So che i miei fratelli possono vincere gara-6 e io farò il tifo per loro insieme a tutta la Dub Nation mentre saranno in campo per ottenere questa vittoria".

Altre Notizie