Katy Perry e Taylor Swift fanno pace con i biscotti

Katy Perry, una suora le si scaglia contro: «Hai le mani sporche di sangue»

Katy Perry in tribunale per l'omicidio di una suora "mani sporche di sangue"

Chissà come la prenderà Katy Perry. La cantante voleva acquistare un vecchio convento e ha ricevuto la fiera opposizione di una suora in particolare.

Alcuni anni fa la cantante pop Kate Perry aveva messo gli occhi sulla struttura di un antico convento che era stato dismesso e che da qualche tempo era disabitato.

Negli anni successivi le due si sono attaccate a vicenda tramite social e anche attraverso i testi delle loro canzoni: la hit "Bad Blood" di Taylor Swift del 2015 era dedicata alla Perry, che ha risposto per le rime due anni dopo con "Swish Swish". La cantante, che probabilmente voleva acquisire lo stabile per ristrutturarlo trasformandolo in una lussuosa abitazione, aveva fatto un'importante offerta economica all'arcidiocesi: nel 2015 la Perry si era detta disposta a pagare 15 milioni di Dollari per mettere le mani sulla proprietà. L'artista statunitense, infatti, negli ultimi mesi è al centro di una disputa legale con l'Ordine americano del Santissimo e Immacolato Cuore della Beata Vergine Maria.

Per anni le suore dell'ordine Most Holy and Immaculate Heart of the Blessed Virgin Mary hanno fatto battaglie legali contro Katy Perry, per impedite che la popstar comprasse il loro convento (nel quale in realtà non vivevano da anni).

Nel 2018 è venuta a mancare una delle suore che più di tutte si era battute per evitare questa cosa, e lo stesso anno sembra che Perry abbia perso interesse nell'acquisto dell'immobile.

Proprio nel 2017 ci sono state le prime mosse di riavvicinamento: Katy Perry si è scusata con un messaggio chiedendo perdono alla ex amica e dicendo di volerle bene, fino alla riconciliazione avvenuta con i biscotti al cioccolato.

Le donne, furenti contro la cantante, l'hanno accusata di avere "le mani macchiate di sangue" perché con il suo comportamento ostinato e irresponsabile Katy avrebbe fatto morire di dispiacere sorella Catherine. E questo ha scatenato una sorta di anatema da parte dell'ultima irriducibile, suor Rita Callanan.

Altre Notizie