Addio a Niki Lauda, ex campione di Formula 1

Niki Lauda era nato a Vienna il 22 febbraio del 1949. Afp

È morto Niki Lauda, leggenda della Formula 1: addio a uno dei più grandi piloti di sempre

È morto Niki Lauda, leggenda della Formula 1, tre volte campione del mondo. Dopo un trapianto di polmoni era stato infatti ricoverato per un problema ai reni per il quale si era sottoposto ad un trattamento di dialisi. Aveva subito un trapiano di polmone il 2 agosto a Vienna. "Con profonda tristezza, annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia lunedì scorso", si legge in un comunicato diffuso dalla famiglia e pubblicato dal tabloid britannico The Sun. I suoi risultati unici come atleta e imprenditore - scrivono i familiari - sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l'azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. In Formula 1 ha vinto tre titoli mondiali: campione del mondo nel 1975 e nel 1977 con la Ferrari, poi nel 1984 con la McLaren.

Rimase gravemente ustionato anche al volto in un drammatico incidente avvenuto nel circuito del Nürburgring, nel 1976: fu estratto dalla macchina in fiamme e rischiò di morire. "Ma non volevo morire, volevo continuare a vivere", disse Lauda quattro decenni dopo l'incidente. Non abbiamo perso solo un eroe che ha messo in scena il ritorno più straordinario mai visto, ma anche un uomo che ha portato alla F.1 moderna chiarezza e candore. "Ritornare rapidamente faceva parte della mia strategia, per non stare seduto a casa e pensare al motivo per cui mi era successo", disse.

Oltre ai problemi di salute persistenti, lo schianto gli 'lasciò' anche quel suo caratteristico berretto sportivo rosso. Lauda aveva anche fondato una compagnia aerea Lauda Air, che successivamente vendette all'Austrian Airlines. Era definito il "Computer" per la sua capacità di analizzare pregi e difetti di ogni vettura che tuttavia lui guidava - gli piaceva dirlo - "con il sedere".

Niki Lauda nel corso della sua carriera ha disputato 171 Gran Premi vincendone 25. La vita di Niki è raccontata anche nel famoso film Rush, uscito nel 2013.

Altre Notizie