Lotito svela a Inzaghi il dialogo con Gasperini

Gasperini: “A fine campionato parlerò con Percassi”

Meteo Roma: coppa Italia finale Atalanta-Lazio a rischio maltempo

L'Olimpico esplode. Gasperini tenta il tutto per tutto: triplo cambio all'84°, dentro Barrow, Pasalic e Gosens per cercare l'attacco finale. Ha rivisto il fallo di mano di Bastos, l'ha guardato e riguardato e la sua faccia, prima delusa ma sorridente, diventa spettrale.

Lazio sale a sette Coppa Italia, la Roma ne ha nove ma non alza trofei da oltre dieci anni. Ma quelle immagini cambiano tutto perché "sono una presa in giro. L'ho mandato affanculo". "Hai fatto bene", la risposta di Simone Izanghi. Secondo l'Atalanta quell'episodio poteva cambiare la partita e l'esito della finale.

C'è stato anche un fitto lancio di oggetti da parte dei tifosi. Perché l'uomo davanti al monitor non ha richiamato l'attenzione di Banti? E invece, qualcuno ha fatto finta di niente o per incapacità o malafede.

L'episodio si è verificato in piazzale di Ponte Milvio. Anzi, di più: è un episodio inaccettabile. Sorride quindi la Lazio targata Claudio Lotito. Non mi ero accorto di questa cosa, è gravissima, non c'è nessuna giustificazione. Lo sarebbe solo se la tv si fosse guastata. Proprio su quest'ultimo aspetto nel testo di delibera la Raggi ha deciso di inserire il riconoscimento al Campidoglio dei costi aggiuntivi per il personale di Roma Capitale impiegato durante i grandi eventi sportivi, a partire dai vigili urbani. "Questo era netto, limpido, bastava applicare il regolamento". Se mi dicono c'è stato un black-out di 5 minuti lo accetto, ma solo in quel caso. E' uno scandalo grandissimo: e se succede in un'altra situazione? Noi però siamo l'Atalanta.

Cancelli aperti fin dalle ore 18, numerosi i tifosi Atalantini presenti, circa 22mila, tantissimi considerando che Bergamo è una città che conta 120mila abitanti, non da meno i tifosi Laziali presenti, circa 35mila. Gian Piero Gasperini è deluso per la Coppa Italia sfumata nello scontro con la Lazio.

Altre Notizie