Inter, Spalletti caccia Joao Mario

Inter, Spalletti caccia un giocatore dall'allenamento

Inter, Spalletti allontana Joao Mario dall'allenamento

Doccia in anticipo per Joao Mario: il centrocampista dell'Inter è stato allontanato dal campo dal tecnico Luciano Spalletti durante la sessione mattutina di allenamento a causa della scarsa intensità e la svogliatezza vista durante la seduta.

Joao Mario, che a fine stagione lascerà il club meneghino dopo tre anni dimenticabili, è stato quindi esortato a tornare negli spogliatoi, ed invitato a ripresentarsi venerdì maggiormente motivato. Proprio così. Come si legge su Gazzetta.it, Luciano Spalletti non ha gradito - eufemismo - l'atteggiamento del portoghese e lo ha così invitato a uscire dal campo dandogli appuntamento a domani mattina. Un match importante per i nerazzurri che con una vittoria otterrebbero la qualificazione matematica in Champions League, indipendentememte dai risultati delle dirette concorrenti. Il centrocampista è finito più volte nel mirino del tifosi di San Siro per il suo atteggiamento in campo, spesso svogliato. Il portoghese era stato ripescato da Spalletti complice la lunga assenza di Nainggolan, prima di scomparire nuovamente in fondo alla panchina dopo qualche buona prestazione (fonte: ansa). Ma il giorno dopo non c'è spazio per ulteriori polemiche.

Altre Notizie