Nasce Marelli, nuovo marchio e logo - Piemonte

Marelli

Marelli

La vendita del gruppo Magneti Marelli da parte di FCA a i giapponesi di Calsonic Kansei è stata formalmente conclusa la settimana scorsa ed è avvenuta in un quadro generale che vede sempre più spesso esternalizzato l'approvvigionamento di componentistica auto.

I principali fornitori automobilistici Calsonic Kansei e Magneti Marelli sono lieti di annunciare oggi che la società si unirà sotto un marchio mondiale - MARELLI. MARELLI può infatti contare su circa 170 fra stabilimenti e centri di Ricerca e Sviluppo in Europa, Nord America, Sud America e Asia-Pacifico. Come Marelli, la società unificata è ancora meglio posizionata per servire i clienti in ogni parte del mondo, costruendo e diversificando la propria offerta.

L'obiettivo è quindi quello di partire dalle basi del solido patrimonio grazie al quale le due società si sono affermate, per dare vita a un fornitore automotive leader a livello globale.

Per i vertici aziendali l'adozione di un marchio unico rappresenta un passo fondamentale nell'integrazione delle due società e posiziona MARELLI per competere in maniera ancora più efficace su scala globale.

Beda Bolzenius, CEO di Marelli, ha affermato: "Si tratta di un momento cruciale per l'evoluzione della nostra società". Creare un marchio conosciuto in tutto il mondo è un passo importante nel mettere insieme le nostre risorse combinate e amplificare il nostro impatto globale. Sebbene Calsonic Kansei vanti una presenza forte in Asia e in Giappone, guardando al valore complessivo e alla riconoscibilità del marchio tra i clienti a livello internazionale, il brand ' Magneti Marelli' è più diffuso.

"Attualmente la nostra priorità è assicurare la continuità operativa a favore di ognuno dei nostri clienti e garantire che tutti gli stakeholder si sentano parte di questa transizione, in modo che possano sfruttare al massimo tutte le opportunità che si presenteranno come risultato di questi cambiamenti". Tutti sperano che nel futuro dell'azienda ci sia realmente l'intenzione di continuare a produrre in Italia.

La grafica del nuovo logo è la sintesi dei colori delle due società: l'azzurro dei giapponesi di Calsonic Kansei e il blu di Magneti Marelli. Il logo invece è formato da due forme geometriche che vogliono ricordare la M di Marelli per l'appunto ma non solo. Le sue due forme, due frecce rivolte verso l'alto, simboleggiano la precisione ingegneristica e le competenze tecnologiche della società. I dipendenti globali sono 62.000.

Altre Notizie