Insulti ad Allevi? Leiva: "Accuse totalmente false e infondate"

Post Milan-Lazio Lucas Leiva non ci sta

Lazio, Leiva insulta un addetto stampa Milan in sedia a rotelle: "Stai seduto e zitto"

I retroscena di Milan-Lazio non finiscono mai, anche a tre giorni di distanza dalla partita del Meazza.

Oggi è la giornata del Giudice sportivo, che emetterà sanzioni e squalifiche della 32ma giornata di Serie A. Riflettori ovviamente puntati su Milan-Lazio e sulla vicenda Kessie-Bakayoko, ma nel post partita del match di San Siro si è verificato un altro episodio, vergognoso e da stigmatizzare. Nel dettaglio Bertolacci, Musacchio e Kessié del Milan e Patric, Luiz Filipe e Lucas Leiva della Lazio. Ma il diretto interessato ha smentito: "In dieci anni di carriera non mi sono mai permesso di mancare di rispetto a nessuno". Stando a quanto riferito da La Gazzetta e Il Messaggero, infatti, nel dopo gara - durante i momenti più concitati - il brasiliano avrebbe inveito contro Ugo Allevi - addetto stampa rossonero costretto in sedia a rotelle - urlandogli "tu stai zitto e seduto". "Sicuramente in una partita di calcio, preso dalla tensione agonistica, posso avere detto molte cose ma c'è un limite che mai mi sono permesso di superare in quanto la mia educazione fondata su rispetto e buon senso non mi farebbe tollerare tale condotta".

Altre Notizie