Lazio, Inzaghi: "C’è ancora delusione per i punti persi a Firenze"

Lazio-Parma probabili formazioni e statistiche

Lazio, Inzaghi: “A Roma c'è anche un'altra squadra, magari può capitare anche a loro di giocare dopo il rugby“

Certe partite sporche vanno vinte, anche se noi raramente lo abbiamo fatto.

"Domani è una partita importante, c'è un po' di delusione e rabbia per i 2 punti persi a Firenze". Quei punti li dobbiamo tenere bene a mente domani e fino alla fine, devono servire da stimolo per non abbassare mai la guardia.

CINISMO - "Dobbiamo cercare di essere spietati come altre squadre, pur non giocando bene come noi. I complimenti fanno piacere ma non bastano, bisogna prendere anche i punti", ha aggiunto l'allenatore della Lazio. Ogni anno è una storia a sé, l'anno scorso non eravamo in cima alla classifica dei pali colpiti. È stato uno dei primi tempi migliori da quando sono qui. Il Parma è micidiale in ripartenza, dobbiamo limitarlo. Nessun calcolo, promette, sull'utilizzo di calciatori diffidati. Turno di riposo per Radu? Lo stesso Parolo che le ultime due è stato in panchina lo considero sempre un titolare. Che ha elogiato Luiz Felipe, convocato con l'U21 azzurra: "Se lo merita".

ACERBI - "Francesco ci sarà rimasto male per la mancata convocazione. Gli dico di continuare a fare bene e di far parlare il campo, poi tutto verrà di conseguenza". "Arriverà il suo momento".

FUTURO INZAGHI - "Io sono onorato di allenare la Lazio. L'obiettivo è migliorare e rimanere ai vertici, in questi anni abbiamo fatto ottime stagioni", ha concluso Simone Inzaghi.

Altre Notizie