Italia: Zanon e Pasquali titolari contro la Francia

Conor O'Shea ct dell'Italrugby in vista della Francia

Conor O’Shea ct dell’Italrugby in vista della Francia

Il 16 marzo alle 13.30, all'Olimpico di Roma, va in scena il quarantaduesimo atto di una rivalita' che affonda le proprie radici nel 1935, a Roma, quando i 'galletti' furono la prima delle Federazioni dell'allora Cinque Nazioni a sostenere un test-match contro gli Azzurri, proprio a Roma: e' l'ultima giornata del Guinness Sei Nazioni 2019, e' la centesima partita dell'Italia nel Torneo, e' il test-match numero cinquecento della Nazionale Italiana Rugby, un traguardo che in novant'anni di storia ha visto 685 atleti indossare la maglia dell'Italia. Il ct O'Shea conferma il reparto dei trequarti con la variante rispetto a Twickenham del bassanese Marco Zanon - all'esordio assoluto con la maglia dell'Italia - che affiancherà al centro il compagno de reparto nel Benetton Luca Morisi.

Novità anche in seconda linea, con l'inedita coppia Ruzza-Sisi. In prima linea Tiziano Pasquali scenderà in campo per la prima volta da titolare al Sei Nazioni con la conferma di Andrea Lovotti e il ritorno in campo da titolare di Leonardo Ghiraldini. O'Shea inquadra così il match contro i transalpini: "Giocheremo contro una squadra molto forte come sempre capita al Sei Nazioni". Ringraziamo in particolare il main sponsor Cattolica Assicurazioni, Peroni, Rtl, la Regione Lazio, Roma Capitale, le Forze Armate e i Volontari che in occasione della partita contribuiranno ad offrire al pubblico che verra' allo Stadio Olimpico momenti di grande intensita' e di coinvolgimento.

Italia: 15 Hayward, 14 Padovani, 13 Zanon, 12 Morisi, 11 Esposito, 10 Allan, 9 Tebaldi, 8 Parisse, 7 Polledri, 6 Steyn, 5 Ruzza, 4 Sisi, 3 Pasquali, 2 Ghiraldini, 1 Lovotti.

Altre Notizie