Maxi rissa a Roma prima di Lazio-Siviglia: tre accoltellati

Roma scontri tra tifosi a Monti poi spedizione punitiva di ultras laziali con tre feriti. Uno accoltellato è grave

La polizia a Monti in assetto antisommossa dopo la violenta rissa con tre feriti tra tifosi della Lazio e del Siviglia

Notte di fuoco a Roma: vigilia di Lazio-Siviglia sporcata dai soliti fatti di sangue, questa volta al Rione Monti, nel centro di Roma. Le vittime si sarebbero rifugiate in un ristorante per evitare di essere colpite ancora, e lo stesso avrebbero fatto altri tifosi spagnoli fuggiti per strada da teppisti con il volto coperto da passamontagna.

Domani allo stadio Olimpico è in programma la partita di Europa League Lazio- Siviglia. Nella rissa sono rimasti feriti due spagnoli e un americano, tutti trasportati all'ospedale Spirito Santo. I tafferugli sono avvenuti in via Leonina, in prossimità di un pub solitamente frequentato dai tifosi della Lazio.

Altre Notizie