Roma-Porto è un derby per Conceiçao, tra sfide e repliche a Totti

Finalmente Champions il problema non è solo il Porto è

Champions League - Roma-Porto, Conceicao: "A Totti non sto simpatico perché ho vinto sei derby di fila..." - Fantagazzetta.com

Il portoghese è intervenuto nella conferenza stampa della vigilia, esprimendo subito le sue sensazioni sul match. È sempre un'emozione venire a Roma, ma indipendentemente da quello che ho vissuto sono concentrato sulla sfida di domani. Domani comunque sarà dura contro la Roma.

Anche Pepe, l'esperto difensore centrale tornato in patria nel mercato di gennaio, non sottovaluta la Roma: "Giocheremo per vincere, supereremo le difficoltà e faremo di tutto per strappare un risultato positivo".

Totti ha dichiarato che è un sorteggio fortunato?

"Forse non ha dimenticato i titoli che ho vinto qui". Non ci sono sentimenti speciali da parte mia, un sentimento speciale per portare con me, sul mio petto, lo scudetto del Porto. "Il Porto è una squadra umile e competitiva e che vuole raggiungere i propri obiettivi".

"Questo club si trova ai livelli più alti del mondo, vogliamo arrivare ai quarti, questo è chiaro". Speriamo che l'esperienza dell'anno scorso possa darci qualcosa in più, saranno due gare molto interessanti. Per l'allenatore del Porto, anche un commento sul suo passato alla Lazio.

La Roma è arrivata a questo punto del torneo dopo essersi piazzata al secondo posto alle spalle del Real Madrid e prima di Viktoria Plzen e CSKA Mosca, nel Gruppo G. Il bilancio della squadra di Di Francesco in questa edizione parla di tre vittorie e tre sconfitte.

"Loro hanno giocatori molto forti".

Altre Notizie