Alitalia, la Francia si defila dal salvataggio

Alitalia Air France si chiama fuori dopo scontro Roma-Parigi

Air France si sfila dal salvataggio Alitalia, scrive il Sole 24 Ore

La notizia è stata diffusa da Il Sole 24 Ore, che cita fonti autorevoli, le quali hanno spiegato che il motivo della decisione presa dal gruppo francese è lo scontro politico-istituzionale tra Italia e Francia, culminato con il richiamo dell'ambasciatore a Roma.

Il Sole 24 Ore, annuncia che Air France-Klm si sfila dal salvataggio di Alitalia.

Air France ha deciso di sfilarsi dal tentativo di salvare l'Alitalia.

Si complica lo scenario per l'ex compagnia di bandiera, che sta attendendo che Fs trovi un partner industriale per un'offerta.

Di tutt'altro avviso le opposizioni: "Si dissolvono come neve al sole i piani di Di Maio su Alitalia e si avvicina sempre più la nazionalizzazione". Che, giova ricordarlo, continua a bruciare la cassa del prestito ponte da 900 milioni.

"Da noi - conclude Di Maio - il gilet giallo lo indossano i pensionati d'oro a cui abbiamo tagliato le pensioni". Io sto seguendo il dossier Alitalia da diversi mesi e l'entusiasmo di Air France non si è raffreddato adesso. "L'incompetenza e l'incapacità di Di Maio ritarda e aggrava il dossier Alitalia danneggiando ulteriormente la nostra economia". "Penso che marzo possa essere risolutivo".

Senza scavare nella storia patria, che ci vede da mille anni poco più di una colonia francese, da Carlo Magno a Napoleone, basta pensare a quello che ha combinato Berlusconi per tenere buono Sarkozy (nel silenzio colpevole o ignorante della sinistra) e prima ancora facendoli dilagare nell'energia, nelle banche, nelle assicurazioni per rendersi conto che ancora oggi i francesi ci considerano poco più di una loro succursale. La società aveva dato la disponibilità per l'acquisizione del 40% di Alitalia insieme ad Air France.

Altre Notizie