20 anni di Melevisione: come sono cambiati gli attori del programma Rai

Sono passati quasi vent’anni da quando il biondo folletto animava i pomeriggi di Raitre

Tonio Cartonio Danilo Bertazzi Sono passati quasi vent’anni da quando il biondo folletto animava i pomeriggi di Raitre

Uno dei protagonisti fondamentali di questo format era proprio Danilo, che vestiva i panni di Tonio Cartonio, il folletto fondatore del Fantabosco.

Tonio Cartonio, il presentatore della Melevisione, ha segnato le tre di pomeriggio di un'intera generazione.

A dispetto delle leggende metropolitane e delle fake news che circolavano sulla sua persona e che lo volevano passato a miglior vita (per overdose, ndr), l'attore è vivo e sta benissimo. Niente, c'era stato una sorta di rifiuto nel credere che io fossi ancora vivo: dicevano che quello era un sosia, pensi un po'.

Il 18 gennaio 1999 andava in onda per la prima volta la prima puntata della Melevisione, un programma TV che per anni ha intrattenuto i bambini con i suoi personaggi fiabeschi, le sue storie ed insegnamenti. C'era qualcosa di infamante dietro tutto quello: ho sporto diverse denunce, ma non siamo mai riusciti a trovare i responsabili. Come mi dissero i commissari che accolsero la mia prima denuncia, pubblicare una notizia su internet è paragonabile al lancio di un sasso nell'acqua: i cerchi si allargano, ma non riesci più a risalire al sassolino che l'ha generato. Danilo, con dispiacere, ammette: "La cosa incredibile è che tutti ci hanno creduto e a poco è valso il mio essere tornato in video, anni fa, con la Trebisonda". Davvero assurdo. Ancora oggi mi capita di leggere commenti tipo 'Ah ma quindi è vivo?': caspita, bisognerebbe fare una educazione su come muoversi sul web e su come verificare l'affidabilità delle notizie. Ha 58 anni, un compagno, Roberto, e lavora tra recitazione e televisione.

La tv dei ragazzi ci ha regalato, negli anni, personaggi che sono entrati nelle case e nel cuore dei telespettatori. "La libera professione - ha dichiarato nell'intervista - soprattutto nel mondo dello spettacolo, è in balia del caso".

Altre Notizie