Polonia: morto il sindaco di Danzica

Sindaco di Danzica accoltellato a un concerto

Poliziotti e soccorritori sul luogo dell'attacco

Si trova ancora ricoverato in gravi condizioni Pawel Adamowicz, sindaco di Danzica, in Polonia, che ieri sera è stato aggredito con l'arma da taglio da un 27enne. Adamowicz, sindaco della città portuale sul Baltico dal 1998, è in gravi condizioni e attualmente sottoposto a intervento chirurgico.

Il primo cittadino è stato assalito da un ragazzo di 27 anni e colpito più volte con un coltello, durante il concerto finale della raccolta nazionale di beneficenza, organizzata per la 27/ma volta dalla fondazione Wosp (Grande orchestra caritatevole di Natale) di Jurek Owsiak. La polizia ha reso noto che è un pregiudicato responsabile di rapine in banca. Il primo cittadino, 54 anni, è morto, secondo quanto affermano i medici che lo hanno operato stanotte, in un comunicato riportato dai media polacchi. Per le sorti del sindaco di Danzica, al momento in coma farmacologico, saranno decisive le prossime 20 ore. Numerosi i tweet di incoraggiamento per il primo cittadino. "Pawel, siamo con te", ha twittato tra gli altri il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ex premier polacco.

Altre Notizie