Manovra, Valdis Dombrovskis: "Senza modifiche siamo pronti alla procedura"

Manovra Dombrovskis vede Tria ora Italia faccia passi concreti

Manovra, Valdis Dombrovskis: "Senza modifiche siamo pronti alla procedura"

Lo scrive Goldman Sachs in un rapporto sull'"Atterraggio" della crescita mondiale ('Landing the plane') nel quale conferma la stima di una crescita italiana ferma allo 0,4% il prossimo anno contro l'1% del consensus delle analisi. "L'Italia getta una nube scura" sullo scenario dei mercati in Europa, e "le cose potrebbero dover peggiorare prima di vedere un miglioramento", ammonisce ancora la banca americana, mostrandosi scettica sulla capacità di Bruxelles o Roma di "cambiare rotta" nella trattativa sul bilancio. Il vicepresidente ha poi voluto sottolineare i rischi di una manovra economica che, se negli intenti dovrebbe contribuire alla crescita del paese, nei suoi risvolti pratici rischia di condannare l'Italia alla recessione, dando il via a un effetto domino che potrebbe avere serie ripercussioni in tutta la zona Euro.

"La strategia del Governo italiano non sembra funzionare ed è importante che la cambino", ha chiosato il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis.

Il cambio dei toni del governo italiano è positivo, ma non basterà a evitare la procedura per deficit eccessivo.

"Ho appena avuto un incontro con il ministro Tria - ha riferito Dombrovskis - in cui abbiamo discusso proprio di questo; ma ora stiamo aspettando i prossimi passi concreti da parte italiana". "Quello che è positivo è che il tono della discussione è cambiato e che le autorità italiane segnalano che sono pronti a fare aggiustamenti", ha concluso.

Altre Notizie