Australia: attacco al coltello a Melbourne, un morto

Terrore a Melbourne uomo fa esplodere auto e accoltella due passanti prima di essere ucciso dalla polizia Video

Australia, attacco con il coltello a Melbourne, un morto, diversi feriti e un uomo arrestato

Sangue in centro a Melbourne, in Australia, per un assalto di stampo terroristico che avrebbe potuto avere un bilancio ben peggiore dei due morti finora registrati: nel pomeriggio, con Bourke Street piena di passanti per lo shopping, un uomo ha appiccato le fiamme alla propria auto e ha accoltellato tre persone prima di essere centrato dalla polizia con un colpo di pistola.

Momenti di follia e paura a Melbourne, in Australia, dove un uomo ha dato fuoco alla sua auto e ha accoltellato i passanti.

Attacco al coltello nel centro della città australiana di Melbourne.

La zona è stata chiusa degli agenti intervenuti dopo aver ricevuto una prima segnalazione intorno alle 16.20 (ora locale). I poliziotti hanno risposto sparando al loro aggressore all'altezza del petto.

La ricostruzione - I media locali hanno riferito che l'uomo che ha compiuto l'attacco è stato fermato e arrestato dalle forze dell'ordine. Per mettere in sicurezza la zona, tuttavia, la polizia dello Stato di Victoria ha diffuso questo tweet: "La dinamica dei fatti è ancora da chiarire". Nella sua auto sono state ritrovate alcune bombole di gas. Anche la polizia antiterrorismo è intervenuta, ma al momento nessuno si sbilancia nel fornire una pista ufficiale, e c'è prudenza nell'associare l'episodio a un atto di terrorismo. Anche gli artificieri sono al lavoro per bonificare l'area.

Altre Notizie