Champions, Mourinho provoca tifosi della Juve a Torino, poi si scusa Video

Juventus Stadium accordo Allianz Stadium

DIRETTA/ Juventus-Manchester United in tv e in streaming stasera su SkySport e SkyGo

Sono venuto qui per fare il mio lavoro, alla fine non ho offeso nessuno; ho soltanto chiesto di sentire un po' di più. Chiaramente a freddo non lo rifarei, ma non è stato un gesto offensivo, quello che hanno cantato i tifosi per tutta la partita è stato offensivo. Come lui vuole bene a noi, noi vogliamo molto bene a lui, ma è un giocatore del Manchester United ed è superfluo parlarne. Il ds della Juventus, Fabio Paratici, commenta così gli applausi che, durante il riscaldamento, l'Allianz Stadium ha rivolto al campione del mondo che stasera torna a Torino da avversario.

Siamo venuti a giocare contro una squadra con un potenziale diverso e obiettivi diversi dai nostri.

Una doccia fredda clamorosa quella arrivata sul rettilineo del match, con tanti tifosi napoletani che sui social hanno esaltato l'impresa di Mourinho e quella sua esultanza finale: dopo i 180 minuti difficili tra Old Trafford e lo Stadium, il portoghese si è fatto ancora notare, stavolta niente "tre" all'indirizzo della tifoseria di casa, ma una provocatoria mano all'orecchio che ha subito fatto il giro della rete.

Abbiamo giocato con un centrocampo più chiuso dando libertà ad Alexis provando a prendere Chiellini e Bonucci fuori dalla difesa.

Altre Notizie