Gaza, raid israeliano contro Striscia: un morto e un ferito

Israele attacco di Gaza e raid in risposta

Israele attacco di Gaza e raid in risposta

Betlemme-Ma'an. Martedì, l'inviato di pace in Medio Oriente degli Stati Uniti, Jason Greenblatt, ha sottolineato che gli USA sono coinvolti nel conflitto israelo-palestinese per aiutare "tutti i palestinesi, sia in Cisgiordania che a Gaza", e hanno rivelato intenzioni di unificazione della Cisgiordania e Gaza.

"Israele giudica gravissimo l'attacco contro, contro le comunità di confine di Gaza, i razzi su Be'er Sheva".

Il ministero della Sanità del territorio palestinese gestito da Hamas ha detto che Naji al Zaaneen, 25 anni, è stato ucciso a Gaza Nord.

Israele ha attaccato alcuni obiettivi nella Striscia di Gaza in risposta al lancio di un razzo che aveva colpito una casa nella città di Beersheba, nel sud di Israele. Ad affermarlo è Benjamin Netanyahu, all'apertura di una riunione straordinaria del Consiglio di Difesa, alla quale hanno partecipato anche il ministro della Difesa Avigdor Lieberman, il vice capo dello stato maggiore dell'Idf, generale Aviv Kochavi, il capo dello Shin Bet (il servizio di sicurezza interno) e diversi alti funzionari della difesa. Ad Ashqelon le sirene di allarme sono risuonate stamane e la popolazione è entrata nei rifugi. Al tempo stesso Lieberman ha ridotto a tre miglia marine la zona di pesca per le imbarcazioni di Gaza. Secondo l'esercito israeliano il 25enne morto stava preparando un lancio di razzi nel nord di Gaza. A Beer Sheba (Neghev) e nelle località israeliane vicine alla striscia di Gaza le scuole oggi resteranno chiuse, per ragioni prudenziali.

Altre Notizie