Eleonora Giorgi: "Mio figlio pagato poco", Amici di Maria De Filippi risponde

Eleonora Giorgi e quell'indiscrezione su Maria De Filippi: 'Paga pochissimo mio figlio'

Eleonora Giorgi mette in imbarazzo la regia del Gf Vip che stacca la diretta

"Ha quella gentilezza, ma anche quella virilità, di uno che sa fare tutto".

Inutile dire che le rivelazioni della Giorgio hanno alimentato un bel polverone mediatico, che hanno coinvolto la produzione del talent ma anche il ragazzo, che ha smentito poche ore dopo sui social. Inoltre la Giorgi ha affermato che Ciavarro junior lavoro fino alle 20 perché viene pagato pochissimo dalla Fascino, società di Maria De Filippi.

La produzione di 'Amici di Maria De Filippi' replica ai pettegolezzi circolati in rete sui presunti bassi guadagni di Paolo Ciavarro.

L'attrice, tra i concorrenti dell'edizione in corso del 'Grande Fratello Vip', parlando con alcuni coinquilini della Casa di Cinecittà si è lasciata sfuggire delle parole di troppo sulle collaborazioni professionali del figlio, avuto nel 1991 insieme al collega Massimo Ciavarro. Una collaborazione che però - a detta di Eleonora - sarebbe pagata pochissimo, tanto che il figlio sarebbe anche costretto a lavorare nella produzione della trasmissione fino alle 8 di sera per arrotondare. Proprio su queste attività del figlio si è scatenata la polemica della Giorgi, che ha sottolineato come Paolo non riuscisse ad arrivare a fine mese con lo stipendio ricevuto dalla partecipazione ai due programmi. "Quando Maria De Filippi mi ha chiamato, dopo avermi visto a Forum, mi tremavano le gambe per la gioia". Comunque stiano le cose, al di là delle cifre sulla busta paga del giovane, la figuraccia di Eleonora con Maria De Filippi e Barbara Palombelli può dirsi davvero evitata?

Altre Notizie