Selena Gomez ricoverata in un ospedale psichiatrico per un crollo mentale

REUTERS

REUTERS

Paura per la salute, non solo mentale, di Selena Gomez: la cantante statunitense, di origine ispanica, è stata infatti ricoverata in una clinica psichiatrica di Los Angeles.

Apparentemente questo avrebbe causato alla Gomez un tracollo nervoso al punto che la cantante ha addirittura cercato di estrarsi la flebo dal braccio. In quella circostanza le fonti di TMZ descrivono Selena Gomez come abbattuta, scoraggiata e psicologicamente allarmata dalle sue condizioni. L'ultimo ricovero della cantante è stato il più difficile.

D'altronde i fan e le persone a lei più legate avevano certamente potuto intuire l'esistenza di alcuni problemi in virtù del recente comportamento di Selena Gomez, che il 23 settembre scorso, con una diretta, aveva annunciato un suo temporaneo allontanamento dai social, secondo qualcuno motivato da diversi insulti ricevuti in relazione al suo ex compagno Justin Bieber.

La terapia dialettica comportamentale è un metodo terapeutico progettato per aiutare a cercare di identificare, e quindi cambiare, il pensiero negativo e modelli comportamentali, dice la fonte.

Due ricoveri (il primo a fine settembre, il secondo un paio di giorni fa) necessari data la carenza di globuli bianchi, una patologia caratteristica dei pazienti che hanno subito un trapianto di rene. Un trattamento al quale Selena Gomez era stata già sottoposta in passato.

E ancora: "Non ci sarà un giorno in cui sarò tipo, 'Eccomi in un bel vestito-ho vinto!' Penso che questa ormai sia una battaglia che dovrò affrontare per il resto della mia vita, e ora la cosa mi sta bene perché sto concentrando tutte le mie forze su di me e sto mettendo me stessa prima di qualsiasi altra cosa".

Altre Notizie