L'appello di Papa Francesco contro l'aborto: "È come affittare un sicario"

Papa Francesco

Papa Francesco +CLICCA PER INGRANDIRE

Parole che non mancheranno di sollevare le proteste di femministe, sinistra e progressisti vari, sempre pronte a incasellare Bergoglio nelle loro fila quando parla di temi condivisi come quello dei migranti o dell'economia, ma che adesso immancabilmente lo accuseranno di essere un conservatore di destra. Il Papa ha ricordato l'accoglienza ricevuta proprio a Cracovia nell'estate del 2016 e l'occasione di questo pellegrinaggio a Roma e cioè ringraziare Dio della vita e del pontificato di san Giovanni Paolo II, nel 40° anniversario della sua elezione al Soglio pontificio. Sono gli idoli di questo mondo: il denaro - meglio togliere di mezzo questo, perché costerà -, il potere, il successo. "Invece spesso ricevono frettolosi consigli di interrompere la gravidanza", ha detto Francesco. Un bimbo malato è come ogni bisognoso della terra, come un anziano che necessita di assistenza, come tanti poveri che stentano a tirare avanti: colui, colei che si presenta come un problema, in realtà è un dono di Dio che può tirarmi fuori dall'egocentrismo e farmi crescere nell'amore.

Fedele a queste radici, ha cercato di far sì che la Chiesa si ergesse come custode dei diritti inalienabili dell'uomo, della famiglia e dei popoli, per essere segno di pace, di giustizia e di sviluppo integrale per l'intera famiglia umana. "La vita vulnerabile ci indica la via di uscita, la via per salvarci da un'esistenza ripiegata su sé stessa e scoprire la gioia dell'amore".

"Che cosa conduce l'uomo a rifiutare la vita?", ha domandato ancora Papa Francesco. In questa direzione sicuramente procede il lavoro per l'ormai giunto sinodo dei giovani, proprio le nuove generazioni sono detentrici del futuro dell'umanità e di conseguenza del ruolo della Chiesa al suo interno. L'unica misura autentica della vita - avverte Francesco - è l'amore, l'amore con cui Dio la ama! Che Dio è 'amante della vita'. "Non si può disprezzare ciò che Dio ha tanto amato!". Per Bergoglio, infine, "dobbiamo dire agli uomini e alle donne del mondo: non disprezzate la vita!" Tu sei un'opera di Dio! Ai fedeli italiani, infine, il Papa ha ricordato che "il mese di ottobre è dedicato alle missioni e alla preghiera del Santo Rosario".

Altre Notizie