Spagna, piogge torrenziali a Maiorca: almeno nove morti

Maltempo a Maiorca in una

Maltempo a Maiorca in una

Sono almeno cinque le vittime del maltempo che nelle ultime ore si è abbattuto sulle isole Baleari, in Spagna. Due delle vittime e due delle persone che non sono state rintracciate sono turisti britannici, ha riferito il sindaco di Sant Llorenc, il comune più colpito, 8 mila abitanti a 60 chilometri da Palma.

La località più colpita dal disastro è stata Sant Llorenç des Cardassar - che si trova a circa 15 km da Manacor, paese Natale di Nadal - ora è rimasta senza corrente elettrica e con oltre 100 persone evacuate dalle proprie case. Lo riferiscono i servizi di emergenza, aggiungendo che sono ancora 7 le persone che mancano all'appello. Su Twitter il premier Pedro Sanchez ha definito le inondazioni "devastanti" e nel corso della giornata dovrebbe sorvolare in elicottero le zone più colpite. La quantità enorme di acqua avrebbe causato l'esondazione del torrente Ses Planes, solitamente asciutto, che ha distrutto l'area urbana, trascinando decine di auto, allagando le case e costringendo molti a rifugiarsi nei piani alti. Secondo il servizio meteo spagnolo, ieri in alcune parti di Maiorca sono caduti 22 centimetri di pioggia in quattro ore.

Altre Notizie