Roma, che spreco! Con il Chievo finisce 2-2

Beffa nel finale per la Roma: con il Chievo è solo 2-2 (di G. Cesareo)

Il Chievo ferma la Roma in rimonta: all’Olimpico finisce 2-2

Abbiamo lavorato bene durante la sosta per migliorare i nostri difetti. Adesso direi che è molto presto, siamo ancora alle prime giornate e non mi sembra necessario fare il turnover. Devono avere la possibilità di poter sbagliare. Nel secondo tempo infatti, con la partita che sembrava in controllo della Roma, Birsa ha accorciato i conti tenendo in bilico l'incontro sino alla fine. "Dovremo ritrovare determinazione e cattiveria". Ne usciremo fortificati. Siamo nati per soffrire, lo abbiamo sempre fatto ottenendo risultati. Devo ridare più certezze possibile alla mia squadra.

Di Francesco ha aperto la conferenza stampa volendo ricordare Maria Sensi, moglie dell'ex presidente della Roma Franco, scomparsa negli scorsi giorni, unendosi al cordoglio della società. "Ad oggi nel ruolo di mezzala si giocano il posto Zaniolo, Pellegrini e Cristante, lo dico perché credono di avere le caratteristiche per giocare accanto a De Rossi o Nzonzi". Con l'Empoli siamo stati meno precisi ma più convinti. Li ho visto motivati e potrebbero essere tutti e tre (Dzeko, Under e Manolas ndc) della partita. Pellegrini? Va aiutato in questo momento dove non ha fatto benissimo con noi, ma ha grandi potenzialità. Giocherà Dzeko, non gli chiederò nulla di particolare se non quello che gli chiedo in allenamento. È stato fermo un paio di giorni, l'ultima partita non l'ha giocata in nazionale. Schick sta crescendo dal punto di vista caratteriale rispetto all'anno scorso.

Altre Notizie