Milan, Gattuso difende il gioiello in crisi: "Lo state massacrando"

Jeremy Menez

Jeremy Menez

Higuain ci fa fare inserimenti ad attaccanti esterni e mezz'ali. Su Bakayoko bisogna lavorarci, non è che non ci può giocare. Quando uno vuole essere leader deve essere coerente. Con la Roma abbiamo fatto una grande partita ma abbiamo anche rischiato di perdere, il filo è sottile. "Ha un grande professionista dietro di lui, se lo ascolta, lo osserva e fa copia incolla può fare grandi miglioramenti".

Prima di partire per la Sardegna Rino Gattuso ha parlato in conferenza stampa, senza riuscire a mascherare la propria delusione per il trattamento che la critica ha riservato a Mattia Caldara, deludente in Nazionale e ancora in attesa di esordire da titolare con il Milan: "State facendo solo del male a Caldara, non si può distruggere un giocatore dopo una partita. E' un giocatore che riesce ad abbinare qualità e quantità". Ha avuto un allenatore che l'ha fatto crescere per tanti anni: quest'anno qualcosa è cambiato sulla metodologia, deve lavorare ed ascoltare il meno possibile quello viene scritto su di lui. Leader? Anche Romagnoli è cresciuto molto, Reina è un leader incredibile, si trascina tutti dalla parte sua. Bisogna tagliare bene il campo, raddoppiare sempre, non seguire palla, se sei disordinato la squadra può andare in difficoltà. Il leader deve essere impeccabile. "E' un segnale importante a tutto il gruppo".

Vice Biglia: "Nel ruolo di regista ci possono giocare José Mauri, Bertolacci, Non c'è preoccupazione, Bertolacci lo ha fatto tutto lo scorso campionato, Mauri ha fatto bene in tournée". Esperimenti che però non danno la certezza di vederli dal 1′ minuto a Cagliari, ma i due neo arrivati hanno buone possibilità di puntare ad una chance già domenica. Siamo contenti di quello che abbiamo e andiamo avanti così: non si pensa a gennaio, è finito adesso il mercato.Bakayoko regista? .

Comincia domenica il tour de force del Milan, che per calendario ha in programma 7 partite in 21 giorni, esattamente la media di una gara da giocare ogni tre giorni, fra l'altro quasi tutte in trasferta. Segui le parole dell'allenatore rossonero qui su TMW.

Altre Notizie