Siria, le forze curde: "Catturato jihadista italiano"

Siria, i curdi: “Abbiamo catturato il combattente italiano dell’Isis Semir Bogana”

Siria, forze curde: "Catturato combattente italiano dell'Isis"

In base a quanto riferito dalle forze curdo-siriane Ypg, Bogana sarebbe stato catturato lo scorso 27 agosto mentre stava cercando di attraversare il confine con la Turchia.

Le forze curde alleate degli Usa che controllano vasti territori nel nord della Siria affermano di avere catturato un jihadista dell' Isis di cittadinanza italiana con incarichi di responsabilità come coordinatore dei foreign fighter stranieri dello Stato islamico.

Le milizie curde siriane denominate "Unità di protezione del popolo" che hanno il controllo della parte nordorientale della Siria [VIDEO] hanno annunciato la cattura di un importante miliziano dell'Isis che, secondo quanto sostenuto dai curdi, si chiamerebbe Semir Bogana, e sarebbe cittadino italiano. Bogana viene descritto come una figura di spicco dell'Is, responsabile del trasferimento di armi.

Avrebbe inoltre ammesso di essere in Siria da tre anni con la moglie e le figlie e aveva intenzione di recarsi al consolato per raggiungere la Turchia e da lì rientrare in Italia.

L'uomo avrebbe anche rivelato ai curdi del Ypg importanti informazioni sulle attività dell' Isis, permettendo alle milizie curde di fare importanti passi avanti nella lotta contro lo Stato Islamico.

Al momento il Governo italiano non ha rilasciato alcuna dichiarazione sulla vicenda, eventuali commenti da parte della Farnesina o del Ministero degli Interni potrebbero giungere non appena i contorni di questa vicenda saranno più chiari.

Altre Notizie