Inter-Parma formazioni ufficiali, radiocronaca e dove vederla in TV e in streaming

Qui Parma- Ciciretti out per l'Inter. Probabile

Qui Parma- Ciciretti out per l'Inter. Probabile

Inutile dire che l'esordio di Nainggolan dal primo minuto ha scosso più di qualcosa nello sviluppo dell'azione, dando alla manovra dell'Inter più aggressività, più velocità di idee e soprattutto il goal del vantaggio, che di fatto ha cambiato la partita. D'Aversa si affida al tandem Gervinho-Inglese, con Di Gaudio, per provare a portare via punti da Milano. Qualche movimento è poi possibile anche nel centrocampo della formazione del Parma, visto che Grassi risulta non al top della condizione: nella mediana a tre quindi D'Aversa potrebbe confermare il terzetto con Rigoni, Stulac e Barillà, facendo attenzione al ballottaggio di quest'ultimo con Deiola. In difesa dovrebbe essere confermata la coppia di centrali formata da Bruno Alves e Riccardo Gagliolo.

Torna il campionato dopo la pausa per le nazionali.

Inter Parma si gioca alle ore 15:00 di sabato 15 settembre, ed è la prima partita nel calendario della quarta giornata della Serie A 2018-2019.

PARMA (4-3-3): 55 Sepe; 2 Iacoponi, 22 Bruno Alves (C), 28 Gagliolo, 18 Gobbi; 32 Rigoni, 5 Stulac, 17 Barillà; 20 Di Gaudio, 45 Inglese, 27 Gervinho. Il match sarà visibile anche in streaming su smartphone, tablet e laptop, tramite Sky go. Nei ventiquattro precedenti a San Siro tra le due squadre c'è un dominio dell'Inter con 15 vittorie, 8 pareggi e una sola sconfitta nel 1999 con 50 reti segnate e 23 subite, ma gli ultimi due confronti sono finiti in parità. Hanno tanti giocatori forti e sicuramente chi scenderà in campo sarà all'altezza.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-PARMAInter (4-2-3-1): Handanovic, D'Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Keita. All.

Altre Notizie