Juventus, Allegri: "La Roma crescerà"

Allegri'Lusingato dal Real ma voglio vincere alla Juve

Juventus, Allegri: "La Roma crescerà"

Il tecnico bianconero ha voluto glissare sulle domande relative al mercato: "Milinkovic Savic e Cancelo?". Negli ultimi 11 anni il capocannoniere 6 volte è stato Ronaldo e 5 Messi e si sono divisi anche i palloni d'oro. "Gli altri, invece, si divertiranno e i favoriti sono molti". "Ho ringraziato Florentino per l'offerta e gli ho detto che non potevo accettarla proprio per questa ragione, per il rispetto che dovevo alla Juventus". "Se dovessi andare via, il primo a saperlo sarà il Presidente oppure sarà lui a dirmi che vuole cambiare allenatore". Fra questi ci sarà anche Dybala: "Che è cresciuto tanto e che ha fatto tanto per la Juventus. Perché era una decisione che avevo preso, poi nella vita come sempre possono succedere altre cose però direi che ho preso la decisione di rimanere alla Juventus rispettando quello che avevo detto senza andare a prendere in considerazione altre cose anche se devo ringraziare il presidente del Real Madrid che mi aveva dato la possibilità di poter andare". "Magari sarà la volta buona quest'anno..." "Noi adesso, dopo i festeggiamenti, bisogna solo pensare a ricaricare le batterie per poi trovarsi il 9 luglio e ripartire nel migliore dei modi". "Spalletti lo ha migliorato molto ma credo sia un giocatore del Valencia, credo". Nella prossima stagione ci saranno squadre che vorranno batterci, abbiamo il Napoli con Ancelotti, la Roma che sicuramente crescerà, c'è anche l'Inter con Spalletti che fa sempre un l'attore ma lotterà per il titolo. Far restare i giocatori controvoglia è dannoso. Nuovi record? Quando finisce la stagione dobbiamo riazzerare. "Dobbiamo arrivare a marzo dentro a tutte e tre le competizioni e da lì inizia una nuova stagione".

"Forse è anche il mio carattere che mi aiuta le solite cose mi annoiano. E i giocatori che fanno 15 o 10 partite sono importanti nello stesso modo di quelli che ne fanno 40 o 50".

Allegri noi la ringraziamo davvero per il tempo che ci ha dedicato.

Altre Notizie