Msc: a Genova battesimo per nuova ammiraglia Seaview

Msc: a Genova battesimo per nuova ammiraglia Seaview

Msc: a Genova battesimo per nuova ammiraglia Seaview

"In nome di Dio, madrina taglia!" così il Capitano della Msc Seaview, Pier Paolo Scala, ha invitato la madrina Sophia Loren a tagliare il nastro nel corso della cerimonia del varo che si è tenuto sabato sera al porto di Genova. L'armatore Gianluigi Aponte ha voluto un più diretto contatto dei passeggeri con il mare ed ecco che, come ha spiegato il presidente esecutivo di Msc Crociere, le linee della nuova nave sono caratterizzate da ampie passeggiate esterne che richiamano quelle dei transatlantici di una volta. "L'attenzione che una compagnia di primaria importanza come MSC riserva a Genova è la conferma che stiamo lavorando nella direzione giusta e uno stimolo a continuare per migliorare sempre di più la qualità dell'accoglienza in tutti i suoi aspetti". Presenti anche alcune personalità politiche, leggasi la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in forma privata, nonché il governatore della Liguria Toti, e il sindaco di Genova Marco Bucci. MSC ha nella nostra città la sua sede operativa, una scelta che dimostra quanto abbia deciso di investire su Genova.

Sophia Loren, Michelle Hunziker, Zucchero, Lorella Cuccarini, Geppy Cucciari, il piccolo Coro dell'Antoniano di Bologna, e tanti altri ospiti per dare il benvenuto in mare alla Msc Seaview, la nuova ammiraglia di Msc Crociere, la nave da crociera più grande mai costruita in Italia.

Msc: a Genova battesimo per nuova ammiraglia Seaview

È la nave più grande mai costruita in Italia: la "Msc Seaview" di Msc Crociere è dotata di una passerella in vetro che dà la sensazione di camminare direttamente sull'acqua.

È costata circa 800 milioni di euro. Per la sua realizzazione sono state impiegati oltre 10.000 maestranze specializzate, per un totale di circa 10 milioni di ore/uomo. Considerando la costruzione di MSC Seaview e della gemella MSC Seaside, insieme alle due navi già ordinate a Fincantieri (classe Seaside Evo) che arriveranno nel 2021 e nel 2023, gli investimenti di MSC Crociere nella sola cantieristica in Italia superano i 3,5 miliardi di euro, generando una ricaduta economica complessiva sul territorio stimabile in circa 10 miliardi. Il porto del capoluogo è infatti home-port per l'attività crocieristica e la Liguria è la regione italiana in cui il gruppo ha insediato la maggior parte dei dipendenti a livello nazionale, oltre 2.500. L'itinerario accompagna i viaggiatori alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Mediterraneo in un percorso che tocca l'Italia (Genova, Napoli e Palermo), Malta (La Valletta), Spagna (Barcellona) e Francia (Marsiglia) grazie a un itinerario di 8 giorni e 7 notti. Massa ha illustrato le novita' della bave che "grazie a una svolta architettonica riesce ad offrire un numero di grandi spazi all'aperto record e una promenade esterna che abbraccia per intero la nave".

Altre Notizie