MotoGP, Francia: la presentazione

MotoGp a Le Mans i quotisti dicono Marquez

Getty Images

Dobbiamo adattare ancora la nostra GSX-RR alla caratteristica del circuito. Questa francese è una nelle piste in cui in passato abbiamo sempre faticato di più, ma mi piace e sembra che ci sarà bel tempo, questo ci permetterà di lavorare sodo per ottenere un buon risultato. Di sicuro quello di Marquez e della Honda è il binomio da battere e sicuramente il più in forma, che parte, forse, da favorito pure a Le Mans. La classe regina scende in pista alle ore 9.55, quando prenderanno il via i 45 minuti della FP1, che si chiuderanno alle ore 10.40; stessa durata per la FP2, che avrà inizio alle ore 14.05, fino alle 14.50. Tanti i campioni delle due ruote che vogliono far bene sulla pista francese e che quindi vogliono cercare di essere competitivi sin dai primi attimi in pista. Il periodo difficile per la Yamaha che sarebbe cominciato poco dopo Le Mans prosegue tuttora, di conseguenza Rossi e Vinales sperano nell'effetto benefico di questa pista sulla quale la Yamaha vince da tre anni consecutivi, considerati i precedenti due successi di Jorge Lorenzo.

Quarta piazza per l'ex leader del Mondiale Cal Crutchlow, quinta per Johann Zarco e sesta per il fuoriclasse di Tavullia.

Segnali di risveglio in casa Yamaha ufficiale con Maverick Viñales e Valentino Rossi ma il più veloce di tutti è Marc Marquez su Honda (1.32.476) davanti ad Andrea Dovizioso e all'ex Suzuki. "Da secondo nel Mondiale arrivo qui, dove l'anno scorso scoprii quanto andava bene la mia Yamaha - racconta il portacolori del team satellite Tech3 - I test a Jerez ci hanno permesso di giocare con l'assetto della moto per farmi sentire più a mio agio". Di conseguenza è molto facile capire che i temi d'interesse non mancheranno, quindi mettiamoci comodi: la diretta delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio di Francia 2018 della MotoGp a Le Mans sta per cominciare...

Altre Notizie