Criscito ritorna al Genoa: "Sono tornato a casa. Ringrazio lo Zenit"

Criscito ritorna al Genoa:

Criscito ritorna al Genoa: "Sono tornato a casa. Ringrazio lo Zenit"

Dopo sette anni si è chiusa l'esperienza di Criscito con la maglia dello Zenit. Queste le sue dichiarazioni: "Mancini è uno spettacolo". Umanamente e professionalmente. Lo conoscevo già da prima perché c'eravamo sentiti quando era all'Inter e aveva sondato la mia disponibilità. Di calcio sa tanto e mica lo dico io, lo dice il suo palmarés.

Un rientro alla base che era stato annunciato da mesi e che adesso si concretizza con l'ufficializzazione del passaggio dallo Zenit al Genoa, il club che lo ha fatto crescere, maturare e diventare un giocatore da Serie A e Nazionale. Ovunque sia andato ha vinto, dall'Inter al Manchester City.

Intanto, Criscito si è goduto l'affetto dello Zenit, compagni e tifosi, che in occasione della sua ultima partita gli hanno riservato un commovente saluto. Mi ha insegnato calcio.

Sul rapporto con il Mancio. Non è un sergente di ferro, ma ama il dialogo con la squadra: resta comunque un perfezionista e quindi, quando vede che le cose non vengono fatte nel migliore dei modi, si inalbera, si arrabbia. Per questo sono felice della scelta di affidare a lui la ricostruzione della Nazionale azzurra: ha carisma, esperienza e enorme conoscenza dell'argomento calcio. Spero davvero con tutto il cuore d'avere la chance di tornare a vestire l'azzurro.

Altre Notizie