Buffon, la sorella spiazza tutti

Buffon Sabato l'ultima partita con la Juventus. Il futuro? Ho proposte stimolanti

Ufficiale, Gigi Buffon lascia la Juventus dopo 17 anni

Poche ore e conosceremo il futuro di Gianluigi Buffon. Per quale ragione Gigi dovrebbe smettere? Sì perchè il portiere della Juventus, ha indetto una conferenza stampa per giovedì mattina, il motivo si può intuire, ma realmente nessuno lo sa. Alla fine tutte le cose sono tornate al loro posto e Gigi nella sua ultima stagione da giocatore ha portato a casa il settimo scudetto di fila e la coppa Italia, conquistata proprio contro il Milan. Sembra scontato l'annuncio dell'addio al calcio, ma non sono da escludere clamorosi colpi di scena.

E in Champions League, al Bernabeu, aveva fatto una prestazione fantastica. Gigi è un patrimonio dell'Unesco e fidatevi di me che ho praticato sport ad alto livello: a San Siro all'86' vinci grazie agli uomini, non ai campioni. Gliel'ho detto tante volte, ma lui la mette sul ridere e mi risponde quasi sempre: 'Forse è meglio così'. Da sorella, ed ex sportiva (è stata una pallavolista, ndr) avrei voluto sentire 'smetto perché non ne ho più'. "Non lo vedo in America o in Cina, Gigi è uno che ha sempre giocato per raggiungere degli obiettivi, per vincere". L'assenza di Gigi Buffon lascerà con l'amaro in bocca un po' tutti, compreso il nuovo tecnico della Nazionale Azzurra Roberto Mancini, che dovrà trovarsi una nuova saracinesca. Almeno nelle primissime uscite gli verrà dato spazio prima della passerella finale: "Gli parlerò in vista dell'amichevole del prossimo 4 giugno - le parole dell'ex allenatore dello Zenit -".

Altre Notizie