In Svizzera la marijuana si compra al supermercato Video

In Svizzera la marijuana si compra al supermercato Video

In Svizzera la marijuana si compra al supermercato Video

Ci sono voluti più di quattro mesi, e una consulenza disposta dal pubblico ministero Paola Guglielmi, per stabilire che si trattava di "Canapa sativa", con un principio attivo non determinabile.

Da giorni gli investigatori della squadra "Pegaso" del Commissariato di Polizia di Mazara del Vallo tenevano d'occhio un'abitazione in via Palmiro Togliatti all'interno della quale sospettavano l'esistenza di un'attività di coltivazione di sostanze stupefacenti.

Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro penale.

Quella di Salvatore Martella, 38enne originario di Pietrelcina (in provincia di Benevento) ma residente a Nociglia, è la storia di un uomo vittima due volte: prima di un attentato incendiario ai danni della sua abitazione, poi di un'accusa ingiusta di produzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Entrambi sono stati arrestati e sottoposti, in attesa dell'udienza di convalida, ai domiciliari. 75 del D.P.R. n. 309/1990. Sottoposto a controllo lo straniero, cittadino marocchino di 32 anni irregolare sul territorio nazionale, è stato trovato in possesso di 4 involucri di cellophane contenente cocaina e di banconote di piccolo taglio per un totale di 180 euro. Inoltre, sempre nel corso dell'anno, sono stati tratti in arresto undici soggetti nella fragranza di reati in materia di sostanze stupefacenti.

Altre Notizie