Conchita Wurst rivela: "Sono sieropositiva, da molti anni"

Conchita Wurst rivela:

Conchita Wurst rivela: "Sono sieropositiva, da molti anni"

Conchita Wurst è stata costretta a dichiarare pubblicamente di essere sieropositiva a causa di un suo ex fidanzato che l'ha minacciata di rendere pubblica la cosa, ricattandola.

L'artista e cantante austriaca Conchita Wurst rivela con un lungo post su Instagram di essere positiva all'Hiv da molti anni.

Una confessione che, come sottolinea la drag queen (al secolo Thomas Neuwirth), dovrebbe essere irrilevante per il pubblico, ma che arriva in seguito a una bieca ritorsione.

"Sono in cura da quando ho ricevuto la diagnosi, in modo da non trasmettere il virus". A loro avrei risparmiato volentieri l'attenzione di avere un figlio, nipote e fratello con l'HIV. "I miei amici lo sanno già da un po e hanno approcciato alla malattia con uno spirito di accettazione auguro a tutti coloro che ne sono stati colpiti", ha concluso. Wurst precisa inoltre di non aver reso pubblica la sua diagnosi sia per risparmiare alla sua famiglia la pubblicita', sia "perche' secondo me e' un'informazione rilevante solo per le persone con le quali c'e' una possibilita' concreta di avere contatti sessuali", conclude. Ora però, di fronte alle minacce di un ex fidanzato ha deciso che è "Meglio fare coming out che farlo fare a terzi" e auspica che questo fatto sia da incentivo per altri che si trovano in questa situazione.

Molti utenti hanno rilasciato un messaggio di supporto e proprio ai suoi fan Wurst si rivolge: "Spero di fare un altro passo avanti contro la stigmatizzazione delle persone contagiate". E al suo pubblico dice ancora: "L'informazione riguardante il mio status di HIV positivo può essere nuova per voi - ma il mio stato non lo è!"

Coraggio e onestà sono due doti che di certo non mancano a Conchita, che chiude il suo post rassicurando e ringraziando i fan: "Sto bene e sono più forte, più motivata e più libera che mai. Grazie per il vostro sostegno".

Altre Notizie