Allevamento abusivo di cani a Nogarole Rocca. 53 gli animali sequestrati

Allevamento abusivo di cani a Nogarole Rocca. 53 gli animali sequestrati

Allevamento abusivo di cani a Nogarole Rocca. 53 gli animali sequestrati

I Carabinieri della Forestale hanno scoperto un allevamento da film horror a Nogarole Rocca, in provincia di Verona. Oltre 180 cani, tutti di diverse razze (barboncini, maltesi, chihuahua) erano rinchiusi in alcuni box malconci o in cassonetti della frutta e alcuni addirittura in vecchi acquari sporchi e maleodoranti.

Le verifiche dei militari sono scattate a dicembre. Anche qui sono state riscontrate condizioni igieniche precarie. GiĆ  nel dicembre 2013 il Gip di Verona aveva condannato una degli indagati, D.G., a otto mesi di reclusione - appellati - per il delitto di maltrattamento di animali, con la confisca dei 110 cani a suo tempo sequestrati dal Corpo Forestale dello Stato. Gli animali sono stati sottoposti alla vigilanza del servizio veterinario di Legnago e sono stati consegnati in custodia giudiziaria al Rifugio Leudica di Merlara (PD), che sta provvedendo all'affido temporaneo a privati.

Altre Notizie