Procura di Milano: "Nessun procedimento sulla compravendita del Milan"

Procura di Milano:

Procura di Milano: "Nessun procedimento sulla compravendita del Milan"

La netta e chiara smentita dell'esistenza di qualsiasi indagine, in particolare nei confronti del presidente Berlusconi, da parte della Procura della Repubblica di Milano, che ringrazio per la tempestività della comunicazione in merito, non fa che confermare la già palese falsità della notizia.

Il quotidiano La Stampa ha titolato "Bufera sul Milan, inchiesta sulla vendita". Lo scrive il quotidiano La Stampa, sottolineando come questa tegola giudiziaria rischi di ripercuotersi sulla campagna elettorale di Silvio Berlusconi che nell'aprile scorso, dopo 31 anni, aveva ceduto il club rossonero per 740 milioni all'imprenditore cinese Yonghong Li. Queste le parole del Procuratore Capo di Milano, Francesco Greco: "Allo stato non esistono procedimenti penali relativi alla compravendita dell'AC Milan". Nessun fascicolo esplorativo (a modello 45, senza titolo di reato e a carico di ignoti), né a modello 44 e quindi sempre a carico di ignoti ma con un titolo di reato. A coordinare l'inchiesta, il pm Fabio De Pasquale, lo stesso che in passato aveva indagato Berlusconi per la frode fiscale sui diritti tivù, ma che lo aveva anche difeso nella vicenda della scalata ostile di Vivendi a Mediaset.

Dalla Procura di Milano, però, la smentita.

Altre Notizie