J. Cesar promuove l'Inter: "Ramires un animale, Lisandro uomo spogliatoio e Rafinha…"

Julio Cesar

Julio Cesar

Con Ramires e Lisandro Lopez Julio Cesar ha giocato, mentre di Rafinha conosce comunque bene i punti di forza. Il brasiliano è entusiasta di quello che sta provando a costruire l'Inter da questa sessione di mercato. Il Ramires calciatore è un animale, in senso buono. Diverso ma egualmente valido Lisando Lopez: "Ecco, lui è il contrario di Ramires". Lisandro Lopez? Autorevole in campo e preziosissimo nello spogliatoio come uomo-squadra. E' un po' che non lo vedo giocare, ma il centrocampista che ricordo io ce l' avevi sempre addosso e lo trovavi ovunque, perché non si stancava mai. Ma anche se giocava poco, noi sapevamo che Lisandro c'era, si sentiva - ha risposto l'ex portiere nerazzurro - E proprio perché si sentiva ancora importante, credo avesse la consapevolezza di poter giocare ancora. Il brasiliano è soddisfatto delle mosse nerazzurre e parla dei diversi giocatori che potrebbero approdare in nerazzurro: " Ramires? Lui è un uomo spogliatoio: "bravissimo ragazzo, gli piace ridereesa andare d'accordo con tutti". "E lo chiamerò presto per dirgli in bocca al lupo".

"Non siamo mai stati in squadra insieme, dunque lo conosco appena. Non so dove giocherà, ma ovunque Spalletti deciderà di metterlo, porterà un po' di magia da centrocampo in su". Si valuta anche l'opzione Ramires: il giocatore ha già dato la disponibilità di un suo eventuale trasferimento e si lavora per portarlo a Milano. C'è qualche discorso in ballo, sto aspettando: non vorrei lasciare il calcio così, con un addio al Benfica mio malgrado. Per lo scudetto c'è tempo.

Altre Notizie