Valanga a Sestriere contro condominio, metri di neve e paesi isolati

Alberi sulle strade per la neve

Valanga a Sestriere contro condominio, metri di neve e paesi isolati

La provinciale 23 e la strada per Cesana sono chiuse fino a stamattina, apice del pericolo slavine che è di grado massimo per la neve molto abbondante e di tipo umido delle ultime ore. In totale sono 29 le persone che hanno dormito fuori casa nei letti messi a disposizione presso Casa Olimpia e alla caserma dei carabinieri.

La slavina si è abbattuta in serata e ha sfondato porte e finestre del condominio Bellenuove, in via Terzo Reggimento Alpini. Oltre a loro sono accorsi sul posto anche i vigili del fuoco e volontari della Croce Rossa. Una donna di 70 anni, colpita da emorragia cerebrale, è morta nella notte a bordo di un'ambulanza, rimasta bloccata per alcuni minuti per un albero caduto. Nessuno è rimasto ferito ma il condomino è stato dichiarato inagibile.

A Sestriere, sulle montagne del Torinese, la situazione resta critica a causa delle forti nevicate nel centro abitato con alcune frazioni ancora isolate, comunica il Centro coordinamento soccorsi di Torino.

Immediato l'intervento dei carabinieri locali, che hanno evacuato 24 persone (7 famiglie) liberandole dalla neve. Il condominio travolto dalla slavina è il Bellevue che si trova a poca distanza dalla strada provinciale 23 della Val Chisone, già precedentemente chiusa al traffico proprio per il maltempo. Ingenti i danni al condominio, che saranno conteggiati solo nelle prossime ore.

Altre Notizie