Tutto pronto per la settima edizione del Presepe Vivente

Tutto pronto per la settima edizione del Presepe Vivente

Tutto pronto per la settima edizione del Presepe Vivente

I prossimi appuntamenti sono per il 30 dicembre e il 6 gennaio 2018, con l'arrivo del corteo dei Re Magi.

Quest'anno si potrà visitare la città di Betlemme ed immergersi nella magia della Natività grazie al presepe vivente organizzato dall'Oratorio di Arcisate. Il 18 dicembre la scuola primaria del plesso Cappuccini, e la scuola dell'Infanzia dei plessi di Eroi di Malta e Paradiso organizzeranno, in collaborazione con le famiglie degli alunni all'interno dei propri locali scolastici, attività inerenti al Natale, allestendo una mostra di presepi, di alberi e di manufatti natalizi; l'attività si prolungherà nella giornata del 19 dicembre al plesso Cappuccini per gli alunni delle classi quinte di scuola primaria e per le sezioni di scuola dell'infanzia.

E' il presepe vivente, itinerante per le vie di Torino, più longevo, ormai una tradizione per Borgo Vittoria, e quest'anno avrà come tema una frase di Papa Francesco: "Dio è con noi: non è lontano, è vicino, si è fatto uomo e non si staccherà mai dalla nostra umanità che ha fatto sua".

I personaggi sono tutti noti a Rapallo e la loro partecipazione è accolta simpaticamente dai residenti che li conoscono e dai turisti che ne percepiscono lo spirito con cui interpretano i personaggi del presepe. "Ci siamo ritrovati una sera quasi per scherzo e dopo poco tempo eccoci qua ad allestire questo presepe; aspetto significativo". In totale saranno cento i figuranti, rigorosamente in abiti d'epoca che evocheranno scene di vita quotidiana e antichi mestieri. Un percorso molto suggestivo, con il visitatore (massimo 250 per volta a seguito delle norme di sicurezza) che camminerà a ridosso del fossato: tutto è stato studiato attentamente anche con una serie di luci e fiaccole che saranno collocate.

Altre Notizie