Tallio killer, altri due intossicati

Avvelenamento da tallio in ospedale altri due parenti dei Del Zotto   
                       
                
         Oggi alle 15:44

Avvelenamento da tallio in ospedale altri due parenti dei Del Zotto Oggi alle 15:44

Ancora avvelenamenti da tallio a Desio.

Una coppia di ottantenni, lui 83 anni, lei 81, sono ricoverati all'ospedale di Desio (Monza) per intossicazione da tallio.

Clamorosa svolta nel caso del tallio killer che, in meno di due mesi, ha causato la morte di tre persone, tutte appartenenti allo stesso nucleo familiare: Giovanni Battista Del Zotto, la figlia Patrizia, e la moglie e madre Maria Gioia Pittana. I sei erano rimasti avvelenati dopo una vacanza nel cascinale di famiglia a Varno, in provincia di Udine. Si tratta dei suoceri del fratello di Patrizia Del Zotto, la prima vittima di questa terribile vicenda.La coppia di coniugi, che fino ad oggi non era stata controllata, ha.

In un primo momento gli inquirenti avevano pensato che il metallo potesse trovarsi in qualche alimento all'interno della casa di Varno. Ma gli esami non avevano trovato alcuna traccia del metallo pesante.

Altre Notizie