Meteo Avellino, sciabolata artica: vento e piogge con Attila

flagellano l'Appennino

Meteo Avellino, sciabolata artica: vento e piogge con Attila

È in corso un'Allerta per neve, temporali, vento forte e stato del mare, valida per tutta la giornata di lunedì 23 ottobre 2017: l'ha diffusa l'Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R. Sul Monte Rosa, al rifugio Capanna Margherita, il più alto d'Europa, si sono registrati i -28,9 gradi centigradi. Tutte le strade provinciali sono percorribili, con catene o gomme da neve: il problema principale - si legge in una nota della Provincia - è dovuto alla caduta di rami o per gli alberi che si piegano pericolosamente sulla sede stradale, a causa della pesantezza delle neve.

Attila, il nucleo di aria fredda di origine artica, è arrivato in Italia portando pioggia, neve, basse temperature e di conseguenza disagi. Sono infatti previste -ed anzi già cominciate- nevicate intense in Appennino, anche a partire dalle colline.

Meteo Avellino, sciabolata artica: vento e piogge con Attila

Maltempo al Nordest, Toscana, Lazio, Umbria, Campania e gran parte del Sud, mentre sono previsti anche nubifragi su riminese, pesarese, forlivese, fiorentino e aretino montuosi. Nevica sulla E45 e in alcuni tratti dell'Autostrada del Sole tra Bologna e Fiorenze. A destare preoccupazione anche il forte vento in arrivo con raffiche che potrebbero raggiungere anche i 100 km orari. Vento forte sul Ferrarese e Ravennate. L'intensa perturbazione continuerà a rimanere in prossimità della nostra penisola sotto forma di vortice di bassa pressione che lentamente si muoverà verso sud-est, allontanandosi definitivamente solo nel fine settimana. Neve anche sopra i 1000 metri sull'Appennino centrale e a 950 metri in Sardegna.

Altre Notizie