Inchiesta in Puglia svela i legami con clan reggino

La 'Ndragheta nel mercato ittico

Operazione Lampo: scoperti gli affari tra i rosarnesi ei baresi

È quanto emerso dalle indagini che hanno portato ieri ad un blitz scattato tra le province di Bari, Taranto e Barletta-Andria-Trani, ma anche in altre regioni della Penisola. Ipotesi di reato: associazione mafiosa, traffico di droga, estorsione, danneggiamento ed altro ancora.

Un maxi bliz anti mafia che ha colpito il business criminale delle due consorterie. I provvedimenti sono stati emessi su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Lecce. Venivano estromessi, con metodi delinquenziali, operatori commerciali dal mercato ittico oppure si acquisivano attività intestandole a prestanome.

Altre Notizie