MotoGP Phillip Island: Andrea Dovizioso "Qui contro Marquez sarà dura"

MotoGP Phillip Island Marquez “Dovi? Adesso è il rivale più pericoloso”

MotoGP Phillip Island: Andrea Dovizioso “Qui contro Marquez sarà dura”

Ancora una volta è chiamato all'impresa Andrea Dovizioso, che partirà lontano da Marc Marquez in gara a Phillip Island: lo spagnolo ha conquistato la pole in 1'28.386, mentre il pilota della Ducati nel Q2 si è fermato all'undicesimo posto in qualifica in 1'29.496. In mezzo ci sono Cal Crutchlow, quarto con la Honda LCR a 104 millesimi, a l'altro pretendente alla corona iridata, Maverick Vinales, che ha portato la Yamaha al quinto posto a 198 millesimi nonostante una scivolata alla curva 8. Dalla fine davanti a lui scatteranno un ottimo Iannone, 4° sulla Suzuki, che ha preceduto Miller (al rientro a 3 settimane dalla frattura della tibia) e un sorprendente Pol Espargarò sulla Ktm. Dodicesimo tempo per la Honda ufficiale di Dani Pedrosa.

"La gomma nuova può essere una gomma da gara ma non è facile, il potenziale è un po' così così, non so, in realtà il mio giro veloce l'ho fatto con la morbida di stamattina usata, molto bene a livello di velocità, ma sulla gomma dovremo lavorare ancora, se domani ci saranno buone condizioni ci focalizzeremo sulla media dietro", queste le prime parole di Andrea Dovizioso ai microfoni di Sky Sport al termine della prima giornata di prove in Australia.

Decisamente sottotono Valentino Rossi: "Purtroppo non sono veloce come lo scorso anno".

Per Valentino Rossi solo la settima posizione. "E questo non sono riuscito a farlo nella maniera migliore", ha continuato Dovi che poi aggiunge: "E' un campionato pazzo, a questo punto devo portare a casa il massimo senza mai mollare".

"Dobbiamo cercare di modificare qualcosa, dopodiché il meteo sarà molto importante".

Altre Notizie