Calcio serie A, gli incontri della 8.a giornata

Roma Napoli

Roma-Napoli: probabili formazioni, cronaca e risultato in tempo reale

Alle 20.45, si attende la risposta del Napoli capolista e ancora a punteggio pieno, ma quello all'Olimpico contro la Roma di Di Francesco, reduce da quattro vittorie consecutive e che a quota 15, con una vittoria, potrebbe inserirsi nella lotta per il titolo, è il primo vero test per le ambizioni scudetto della squadra di Sarri.

Roma-Napoli è uno dei big match dell'ottava giornata del massimo campionato. Diretta tv Sky e Mediaset Premium, streaming Skygo e Premium Play.

L'ultimo Sassuolo-ChievoVerona, disputatosi a febbraio del 2017, vide i gialloblù di Maran vìolare 3-1 in rimonta il campo di un Sassuolo al termine dell'"era Di Francesco": mattatore di giornata il promesso sposo del Napoli Roberto Inglese, in rete ben tre volte dopo il vantaggio emiliano messo a referto da Matri. I clienti Sky possono assistere alla sfida tra le formazioni di Eusebio Di Francesco e Maurizio Sarri anche in diretta streaming su smartphone e tablet grazie all'applicazione SkyGo. In crescendo le scommesse a favore dei giallorossi, la cui quota è ferma sul 3,05. Largo dunque alle opzioni Goal (a 1.47), Over 2.5 (a 1.53) e Over 3.5 (a 2.35), da abbinare eventualmente alla doppia chance interna o esterna per alzare la quota.

Anche per la prima marcatura è in vantaggio il Napoli a 1.80, mentre un gol iniziale della Roma è dato a 2.10 (Prima Squadra a Segnare). Attacco classico, marchio di fabbrica della formazione azzurra: Insigne, Mertens e Callejon. Interessante il duello in mezzo al campo tra De Rossi e Hamsik, una delle chiavi tattiche della sfida.

Le Probabili Formazioni di Roma-Napoli.

. Basti pensare che nel prossimo turno di Champions League, le due formazioni affronteranno le big inglesi Chelsea e Manchester City. Dzeko e Perotti gli altri due terminali offensivi. Insomma, Sarri al momento non ci sente dall'orecchio del turnover per tentare, chissà, anche la fuga.

Completamente recuperato Pellegrini, mentre El Shaarawy sarà costretto a dover dare forfait cosi come Strootman per problemi fisici. Al suo posto è pronto Juan Jesus, che affiancherà Manolas in difesa.

Altre Notizie