Blade Runner 2049, primi incassi deludenti

BLADE RUNNER 2049 recensione in anteprima Massimo Nardin 3 ottobre 2017 Anteprime Film News

BLADE RUNNER 2049 recensione in anteprima Massimo Nardin 3 ottobre 2017 Anteprime Film News

Pochi giorni fa, è uscito nelle sale Blade Runner 2049, film diretto da Denis Villeneuve e sequel del cult del 1982 firmato da Ridley Scott, liberamente tratto dal romanzo Do Androids Dream of Electric Sheep? . Lo scarso successo al box office del film ha sorpreso anche la Warner Bros., e sono circolate varie ipotesi sul motivo di tale disfatta.

Blade Runner 2049 era il film più atteso e temuto dell'anno, il sequel di un titolo di culto che aveva aspettato trentacinque anni per vedere la luce degli schermi cinematografici. Mi hanno dato fiducia, e mi hanno concesso una grande libertà e sono amici. "È un lungo viaggio, ma voglio che non perdano i soldi ". Un plauso per la migliore interpretazione del film va a nostro avviso all'olandese Silvya Hoeks, che ricorderete apparentemente verginale ed innocente in La migliore offerta, qui seducente ed algida amazzone di un mondo e di un film vittime della propria transitorietà.

Detto questo, alcuni hanno sostenuto che Villeneuve sia stato eccessivo con il suo embargo della sinossi, che non comprendeva nemmeno rivelare che K fosse un replicante, un elemento che il film rende chiaro nei primi minuti.

Inoltre, nella prima versione del finale di Blade Runner 2049, Deckard, inoltre, doveva morire, mentre in quella approdata al cinema K riesce a ricongiungere Deckard con la figlia prima di morire sui gradini della st ruttura: "Ora che Dekard è ancora vivo, quell'idea mi è tornata in mente". Non sai il genere, non sai da che Paese viene, non sai la trama. Non sapevo se stessi per guardare una commedia o un film horror! La gente vuole sapere fin troppe cose oggi prima di andare al cinema. In questo, i meriti del regista canadese sono innegabili, frutto di una visionarietà liberata proprio nel film che più di ogni altro avrebbe suggerito cautela a chiunque.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Altre Notizie