X-Factor 11, quando inizia la nuova stagione e le dichiarazioni dei giudici

X-Factor 11, quando inizia la nuova stagione e le dichiarazioni dei giudici

X-Factor 11, quando inizia la nuova stagione e le dichiarazioni dei giudici

In onda a partire da domani (Sky Uno dalle 21.45), quindi, X Factor si rifà il trucco e rieccolo fresco di camerino, coi soliti meccanismi a deliziarci ogni giovedì, fino al santissimo Natale circa, quando, appesantiti dall'overdose di performance canore dei concorrenti andati via via sfoltendosi, potremo salutare il programma e il suo nuovo vincitore che, temiamo, cadrà nell'oblio, ennesimo talento dimenticato uscito da un talent. Anche quest'anno la ricerca dei talenti è stata lunga: iniziata con il viaggio on the road del van targato X Factor, che ha attraversato l'Italia da nord a sud, è poi approdata alla prima fase di selezioni e alle audizioni di Pesaro e Torino dove si è vista per la prima volta la nuova giuria in azione. Alla vigilia della messa in onda del programma si è svolta a Milano la conferenza stampa di presentazione di quella che potrebbe essere una stagione molto interessante e ricca di cambiamenti. "Sono concentrato su X Factor e anche se la testa ragiona anche su progetti futuri, di tutto si discuterà sempre con Sky". Una bella novità per quest'anno: ci 8 inediti uno per ogni concorrente ancora in gara e verranno presentati nel corso della quinta puntata.

Alessandro Cattelan arriva al suo settimo anno con "X-Factor".

La giuria è rinnovata al 50%: Mara Maionchi, Manuel Agnelli, Levante e Fedez.Una formazione che abbraccia un ampio spettro di generi musicali, con tanto spazio per il sound indipendente, quello che ha fatto la storia della nostra musica e quello più moderno, a cui si aggiunge la storica competenza discografica di Mara Maionchi.

Al di là di quanto pensano gli webeti della Rete che insultano la nuova velina di Mikaela Neaze Silva per le sue origini (papà dell'Angola, mamma dall'Afghanistan, lei nata a Mosca, vera cittadina del mondo), la società sta cambiando pelle.

Lo Ius Soli si arena in Senato, ma l'Italia con le sue storie di integrazione, sofferenza e riscatto va avanti. "Non posso dire come proseguirà - ha detto Levante, alla sua prima esperienza in un talent - perché non ho un passato ad X Factor". "Una ragazza giovane che come me non viene dal mainstream in un programma che ha anche il compito di fare informazione musicale".

Quest'anno ci saranno molti più autori tra i concorrenti selezionati: questa scelta è tesa sempre di più ad andare incontro al mercato discografico. Sono rimasta stupita dalla verità di questo programma. I giudici si sono dati appuntamento per fare passerella davanti ai fotografi prima della conferenza stampa. Ho avuto carta bianca su tutto, ho scelto secondo il mio istinto e i miei gusti.

Altre Notizie