Moto3, Gp Austria: Vince Mir e vola in classifica generale

Enea Bastianini parte quarto in Moto3, pole per Mattia Pasini in Moto2

MOTO3, AUSTRIA: TRIONFO MIR, SOLO DECIMO BASTIANINI

Giornata da dimenticare per Romano Fenati, che chiude solamente 13° dopo una gara nelle retrovie e si ritrova ora a 64 punti di distanza da Mir in classifica iridata. Mentre dietro si fa a sportellate per il podio, lui conduce una gara a parte, rimarcando una volta di più il ruolo di padrone indiscusso della Moto3. La bagarre in Moto3 si è fatta subito infuocata, agevolata dalla pista stretta ed i giochi delle scie hanno fatto la differenza. Il gruppo è rimasto piuttosto compatto ed i sorpassi durante i giri centrali della gara non sono stati molti, dato che nessuno voleva rallentare il ritmo, rischiando di perdere il contatto con i rivali. Martin ha cercato di calmare gli animi, facendo segno agli altri piloti di seguirlo per riprendere Mir, ma il suo tentativo è steso vano. Tante cadute e incidenti: insieme agli italiani Dalla Porta, Antonelli, Migno e Bezzecchi ci sono Martinez-Abrego, Suzuki, McPhee, Bendsneyder e Atiratphuvapat.

Alle spalle di Mir, conquista il secondo gradino del podio Philipp Oettl, che si avvantaggia nel corso dell'ultimo passaggio rispetto al gruppone, regolato in volata dal rientrante Jorge Martin, che si porta a casa il terzo posto per se e per il Team Gresini, beffando in volata Livio Loi, che avrebbe potuto completare un clamoroso 1-2 Leopard sul podio. Sesto posto per Fabio Di Giannantonio mentre è decimo Enea Bastianini che ha preceduto Nicolò Bulega.

Altre Notizie