Incidenti in montagna: giovane di Teramo muore in Trentino

Soccorso Alpino

Soccorso Alpino

Questa mattina, intorno alle 4.30, è scattato un allarme per un alpinista di 23 anni, Filippo Di Francesco, originario di Teramo, che da ieri sera non dava più notizie di sé.

Aperta un'inchiesta sul drammatico incidente - Il giovane di Teramo, precipitato per diversi metri, è presumibilmente morto sul colpo.

Si è partiti dall'auto, lasciata dal giovane in zona Maso Col a San Martino di Castrozza. Filippo Di Francesco si trovava in Trentino per studiare all'università e stava anche seguendo uno stage all'Azienda di promozione turistica del Primiero. La ricerca è avvenuta perlustrando le montagne circostanti con un elicottero, il corpo è stato individuato in un canalone nei pressi del Campanil di Castrozza, a Cima Val di Roda. Gli accertamenti del caso proveranno a far luce sulle cause del drammatico incidente e chiariranno anche se il giovane ha avuto un malore prima di precipitare.

Il corpo del giovane è stato quindi recuperato dal Tecnico di Elisoccorso del Soccorso alpino e dopo essere stato caricato a bordo del mezzo aereo con il verricello, è stato trasportato alla camera mortuaria di San Martino di Castrozza.

Altre Notizie