La musica italiana in festa al Radio Italia Live 2017

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

"Noi ci siamo e vogliamo dare un segnale forte, positivo, di unione, di gioia e di condivisione - ha spiegato il presidente di Radio Italia Mario Volanti -".

Complessivamente, dalle ore 19:53 alle ore 23:34, l'evento, prodotto e realizzato da Radio Italia, con la collaborazione del Comune di Milano per Discovery Italia, ha raccolto 1.177.000 telespettatori con il 6,1% di share sul pubblico totale, contattando 7.500.000 persone.

Sempre in virtù dei recenti fatti di cronaca, Radio Italia ha lanciato lo slogan "La musica è più forte".

In grandissima forma fisica e vocale, Giorgia ha regalato acuti finali da far impallidire i colleghi pronti a salire sul palco dopo di lei, come hanno fatto notare tra il serio e il faceto anche Luca e Paolo.

I cantanti stanno facendo le prove in piazza e il sentimento condiviso è quello di voler essere più forti e di ricordare a tutti il potere della musica che abbiamo dentro, che accompagna da sempre le nostre giornate e da 35 anni la storia di Radio Italia.

Prossimo appuntamento, venerdì 30 giugno al Foro Italico a Palermo con: ALESSIO BERNABEI, GIGI D'ALESSIO, LORENZO FRAGOLA, FRANCESCO GABBANI, J-AX e FEDEZ, NEK, EROS RAMAZZOTTI, FRANCESCO RENGA, SAMUEL, per la prima volta di nuovo insieme LE VIBRAZIONI e, infine, NINA ZILLI. Come prima canzone Francesco Gabbani ha scelto "Amen" il brano con il quale ha vinto l'edizione del Festival di Sanremo 2016 nella sezione nuove proposte.

La serata è stata chiusa da un illustre ospite: Andrea Bocelli, che ha interpretato l'aria "Nessun dorma" della Turandot di Puccini e riproposto la sua "Con te partirò".

Come ormai consuetudine per l'evento di piazza targato Radio Italia, tutti gli artisti si esibiranno accompagnati dal vivo dall'Orchestra Filarmonica Italiana, diretta dal Maestro Bruno Santori.

Altre Notizie